Il Bando

La ventesima edizione del Mediterraneo Video Festival, concorso internazionale sul paesaggio culturale mediterraneo, si svolgerà nei giorni 15 16 e 17 Settembre 2017 . La deadline per l’iscrizione è  il 30 Giugno 2017 .
Il festival è organizzato da Medfest Onlus  con l’ Ente Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. La location è  nel suggestivo scenario del Parco Nazionale del Cilento, oltre al concorso internazionale, rappresenta un open space destinato a eventi collaterali tra cui workshop sul cinema documentario, itinerari culturali sul paesaggio.

Clicca QUI per scaricare l’Entry Form

 

Regolamento

Articolo 1. Partecipazione
Sono ammessi al Festival tutti i documentari italiani e stranieri senza limitazioni di durata.

Articolo 2 . Iscrizione
Per partecipare al Festival si deve scaricare  l’entry form sul sito www.medvideofestival.net  alla voce bando e completarla  secondo le istruzioni riportate online. La scheda di iscrizione compilata va inviata a  segreteria@medvideofestival.net

Articolo 3 . Scadenze
Le opere in copie originali in formato dvd dovranno essere inviate entro e non oltre il 30 Giugno 2017 al seguente indirizzo: Associazione MedFest: Via Mozart, 3 – 84043 Agropoli (SA)
In formato: codec H264 estensione mp4 al seguente indirizzo email : segreteria@medvideofestival.net, attraverso “WeTransfer.com” o altri siti di upload simili entro e non oltre il 30 Giugno 2017

Articolo 4. Preselezione
Ai  film  dovrà essere allegata la scheda tecnica, breve sinossi, biografia autore  e materiale fotografico su supporto digitale. I documentari italiani e stranieri in lingua originale dovranno essere sottotitolati in inglese o in italiano.

Articolo 5. Preselezione

I risultati della preselezione saranno immediatamente resi noti ai finalisti del concorso.

Articolo 6

Una giuria composta da professionisti del settore, assegnerà il “Premio della Giuria ” al miglior documentario della sezione internazionale.

I film  selezionati saranno proiettati nel corso della tre giornate del  Festival. Agli autori dei film selezionati  sarà offerto un soggiorno gratuito per la serata della presentazione.
Le opere inviate per la preselezione non verranno restituite  ma acquisite gratuitamente dall’Archivio del Festival ACM ai fini di uso interno, di promozione culturale e divulgativo per le scuole e non commerciali.

Articolo 7. Clausola liberatoria 

Con l’iscrizione del documentario al Festival, la società di produzione, o comunque il soggetto produttore, libera il Mediterraneo Video Festival e tutti i soggetti organizzatori da qualsiasi responsabilità in ordine all’utilizzo del documentario, garantendo di avere il diritto di procedere all’iscrizione e di concedere quanto previsto per la partecipazione del documentario al Festival. Ogni società di produzione,o soggetto produttore, deve compilare e firmare una liberatoria contenuta nell’ entry form che autorizzi la libera proiezione  al festival. Non sono previste quote e corrispettivi in denaro per la proiezione dei film.