Viaggi Meridiani a Velia. I segni, la storia, le culture del paesaggio meridiano

Viaggi Meridiani è giunto alla 3ª edizione organizzato con il patrocinio del Comune di Ascea (SA) e in collaborazione Università Popolare Medicina degli Stili di Vita – Lifestyle Medicine. E un un laboratorio di narrazione territoriale per far conoscere il patrimonio dell’ Archivio Mediterraneo ACM del Mediterraneo Video Festival al pubblico e agli studenti. Tre gli appuntamenti in calendario in alcuni giorni dell’anno con la partecipazione di un maestro narratore che ci porterà a conoscere l’anima intima e le storie dei territori  raccontati.Ogni cammino è un’esperienza coinvolgente e creativa, un allenamento all’ ascolto e al racconto e al confronto.

La prima parte della rassegna durerà dal 2 al 23 dicembre 2o17.

Il primo appuntamento è per il 2 dicembre 2017, Palazzo De Dominicis – Ricci, ore 10:00, sala convegni

Filmare il territorio proiezione  di video documentari  realizzati  con MedvideoLab, rivolto agli studenti delle scuole medie e superiori.

ore 17:30 –  Palazzo De Dominicis – Ricci, sala convegni

 – L’importanza degli archivi audiovisivi come ricerca e conservazione delle radici e delle identità culturali meridiane.

A seguire – proiezione dei documentari realizzati da giovani studenti a cura di ACM – Archivio delle Culture Mediterranee.

ingresso gratuito.


Viaggi Meridiani a Velia. I segni, la storia, le culture del paesaggio meridiano

Viaggi Meridiani è giunto alla 3ª edizione organizzato con il patrocinio del Comune di Ascea (SA) e in collaborazione Università Popolare Medicina degli Stili di Vita – Lifestyle Medicine. E un un laboratorio di narrazione territoriale per far conoscere il patrimonio dell’ Archivio Mediterraneo ACM del Mediterraneo Video Festival al pubblico e agli studenti. Tre gli appuntamenti in calendario in alcuni giorni dell’anno con la partecipazione di un maestro narratore che ci porterà a conoscere l’anima intima e le storie dei territori  raccontati.Ogni cammino è un’esperienza coinvolgente e creativa, un allenamento all’ ascolto e al racconto e al confronto.

La prima parte della rassegna durerà dal 2 al 23 dicembre 2o17.

Il primo appuntamento è per il 2 dicembre 2017, Palazzo De Dominicis – Ricci, ore 10:00, sala convegni

Filmare il territorio proiezione  di video documentari  realizzati  con MedvideoLab, rivolto agli studenti delle scuole medie e superiori.

ore 17:30 –  Palazzo De Dominicis – Ricci, sala convegni

 – L’importanza degli archivi audiovisivi come ricerca e conservazione delle radici e delle identità culturali meridiane.

A seguire – proiezione dei documentari realizzati da giovani studenti a cura di ACM – Archivio delle Culture Mediterranee.

ingresso gratuito.